Bayer compra Dihon per controllare la Medicina Tradizionale Cinese

Posted by on Aprile 30, 2014

Bayer compra Dihon per controllare la Medicina Tradizionale Cinese

L’accordo di Bayer con Dihon si chiuderà nella seconda metà del 2014 e si stima che costerà alla casa tedesca 680 milioni di dollari , secondo MM Warburg .

Bayer ha annunciato l’acquisto , in un momento in cui il laboratorio tedesco mira a diventare il più grande gruppo farmacologico mondiale.

Si prevede che i guadagni per la medicina cinese triplicheranno raggiungendo 1 bilione di dollari nel 2020, dai 357 mila milioni di dollari del 2011.

“La cosa che più sta crescendo in Cina è la medicina tradizionale . Si tratta di una forte parte della loro cultura” , ha detto Lilian Montero , analista di settore della banca svizzera Julius Baer.
Bayer riferisce che Dihon 2000 dispone di circa 400 dipendenti e nel 2013 ha prodotto un fatturato di 168 milioni dollari.

Sebbene la medicina tradizionale cinese stia guadagnando l’accettazione dell’occidente , la Bayer ha detto che è troppo presto per dire se i prodotti Dihon saranno esportati in Germania o in Europa .