Epigenetica ed Invecchiamento

Posted by on Gennaio 22, 2014

Epigenetica ed Invecchiamento

L’epigenetica e una branca della genetica che mostra come il comportamento dell’essere vivente rafforza o inibisce  predisposizioni genetiche. Studia cioè i meccanismi molecolari mediante i quali l’ambiente altera il grado di attività dei geni senza tuttavia modificare l’informazione contenuta, ossia senza modificare le sequenze di DNA.

I nostri genitori tramite l’unione dello spermatozoo e dell’uovo permettono la formazione di un embrione che darà poi origine al futuro essere. Il codice genetico di un bambino è quindi caratterizzato dal patrimonio genetico trasmessogli dai genitori, ma l’espressione di questi geni, cioè il modo di comportarsi di questi geni è influenzato dall’ambiente in cui il bambino e poi l’adulto vive, nonché dai suo rapporti infantili con i genitori e poi con gli altri esseri umani, e  dal suo stile di vita. L’interazione del soggetto con l’ambiente determina il fenotipo.

Mentre quindi il genotipo è determinato dai geni che ci trasmettono i genitori, il fenotipo è la risultante della nostra interazione con l’ambiente e quindi determina anche il nostro carattere, la nostra personalità, le nostre convinzioni sul mondo e sulla vita e quindi le nostre malattie.

L’epigenetica ha azione proprio sul fenotipo, cioè sul modo in cui i geni si esprimono durante la vita. Abbiamo geni dominanti e geni silenti, questi ultimi si possono slatentizzare e diventare quindi dominanti dopo una vaccinazione che sottopone ad uno stress innaturale il sistema immunitario, non solo anche gli stimoli alimentari forniti dai cibi possono provocare modificazioni epigenetiche così come i farmaci chimici.

In questa visione il processo di invecchiamento è legato:

  • al terreno biologico ereditario
  • al modo di interagire psichicamente ed emozionalmente con il mondo polare della materia
  • a cui si possono aggiungersi cause esterne ed ambientali.

Tutto questo insieme di fattori bloccano o attivano funzioni del DNA legate allo stress.

La nostra salute e quella dei nostri discendenti dipendono:

  • dal nostro stile di vita,
  • da ciò che mangiamo ,
  • da quante coccole riceviamo
  • da quello che pensiamo

 Il pensiero per esempio è energia ed informazione allo stesso tempo e quindi come il nostro stile di vita è determinante nella produzione di squilibri fisiologici che possono aprire la porta a malattie anche gravi.

L’epigenetica è strettamente correlata alla nostra predisposizioni alle malattie compreso il cancro, in quanto regola l’espressione dei geni.

In altre parole l’epigenetica decide che gene deve essere ON o OFF in una singola cellula determinando un segnale di informazione cellulare.

Possiamo quindi dire che esiste un genoma che ereditiamo ed un epigenoma con una sua plasticità di mutevolezza che creiamo noi e trasmettiamo anche alle generazioni future.