Gli acidi grassi trans e il declino della memoria

Posted by on Luglio 13, 2015

Gli acidi grassi trans e il declino della memoria

Una maggiore assunzione di acidi grassi trans, comunemente usati nei prodotti alimentari trasformati per migliorare il gusto, la consistenza e la conservabilità, è stata collegata a una diminuzione delle funzioni mnemoniche.
Questo lavoro ha già mostrato un’associazione tra il consumo di grassi trans e il peggioramento dell’umore e di comportamenti più aggressivi. Così, i grassi trans mostrano delle associazioni verso due degli altri pilastri fondamentali della funzione cerebrale, l’umore e il comportamento.

Presso l’Università di California, San Diego, sono stati analizzati dei dati su 694 uomini che hanno completato un sondaggio dietetico e un test di parola richiamo. In media, gli uomini di età compresa tra i 45 anni e i più giovani richiamano circa 86 parole.
Tuttavia, ogni grammo al giorno di assunzione con la dieta di acidi grassi trans è stata associata a una stima di 0,76 meno di parole ricordate. Questo si traduce da 11 a 12 parole in meno ricordate con la più alta assunzione vs nessuna per una media di 86 parole.

Una grande quantità di ricerche sono state collegate tra il consumo di grassi trans ed altri rischi per la salute, tra cui alti tassi di malattie cardiovascolari e obesità.
Spesso, le persone che consumano diete con livelli più elevati di grassi trans tendono a consumare le diete meno sane in generale – per esempio, meno frutta e verdura e cereali integrali e più commercialmente preparati al forno e cibi fritti. Per valutare pienamente lo studio, sarebbe importante vedere l’intera gamma di sostanze nutritive e i gruppi di alimenti nella dieta e qualche stima della qualità della dieta, e poi vedere se ci sono associazioni supplementari con la memoria o se è unica per i grassi trans.

Attualmente si consiglia alla popolazione di consumare il meno possibile grassi trans.

Da questo studio è emerso che l’associazione di obesità con il declino cognitivo e che l’assunzione di acidi grassi trans può mediare l’influenza dell’obesità sulla funzione cognitiva.

La FDA ha detto che i grassi trans artificiali negli alimenti trasformati non sono “generalmente riconosciuto come sicuri” per l’uso alimentare umano, e l’eliminazione di Phos potrebbe prevenire 20.000 attacchi di cuore e 7000 morti per malattie cardiache ogni anno.