Il Cortisone omeopatico

Posted by on Marzo 4, 2015

Il Cortisone omeopatico

In omeopatia si utilizza una crema simile a quelle cortisoniche. Si tratta di una crema naturale contenente il principio attivo del Cardiospermum halicacabum in tintura.
Questo cortisone naturale è molto efficace nel trattamento di problemi cutanei con prurito, rossore, orticaria, eruzioni cutanee causate da farmaci o detergenti, ustioni di primo grado, dermatiti infettive o allergiche, eczema e malattie reumatiche.
Sorprendentemente è anche molto efficace contro le punture di zanzara tigre. Questo rimedio omeopatico ha proprietà anti-infiammatorie e diminuisce rapidamente il prurito. Può essere assunto anche per via orale sotto forma di globuli, gocce e compresse.
Il Cardiospermum Halicacabum è una pianta appartenente alla famiglia delle Sapindaceae. E’ noto anche come la “pianta del globo” o “amore su una nuvola” è una pianta rampicante ampiamente distribuita nelle regioni tropicali e subtropicali di Africa, India e Sud America. Si trova spesso come pianta infestante lungo le strade e i fiumi.
Il nome della specie “Cardiospermum” deriva dal seme di piccole dimensioni, nero-marrone, in un cuore bianco. Il termine “halicacabum” significa tradotto dal greco “barile di sale. Indica l’aspetto del frutto che sembra gonfiato, da cui deriva il nome in tedesco “Ballonrebe” (ramo della palla).

Proprietà
Dr. Willmar Schwabe raccolse questa pianta in Africa dove veniva utilizzata nella medicina popolare. Le applicazioni sono diverse: antireumatiche, per disturbi digestivi e respiratori, per dolori articolari, mal di schiena, distorsioni, strappi muscolari e infiammazioni.
La parte aerea della pianta Cardiospermum halicacabum contiene come principi attivi fitosteroli, saponine e alcaloidi e in minore quantità acidi grassi a catena lunga.
I fitosteroli le conferiscono delle proprietà rubefacenti e alleviano il prurito e il dolore perché agiscono come modulatori dell’infiammazione, riducendo la quantità di enzimi e perossidi pro-infiammatori
Questo dà al Cardiospermum halicacabum proprietà anti-infiammatorie e antipruriginose, per cui possiamo dire che è il cortisone omeopatico, ma senza gli effetti collaterali negativi del cortisone. Può essere utilizzato per un lungo periodo di tempo a causa della sua elevata tolleranza cutanea senza causare fragilità capillare e quindi non favorisce la formazione di ematomi.
Cardiospermun halicacabum in medicina omeopatica è indicato per il trattamento di malattie infiammatorie e pruriginose della pelle. Allevia il prurito e favorisce una rapida remissione della infiammazione e arrossamento della pelle.
In particolare, si è dimostrato efficace negli stati subacuti e cronici nelle affezioni tipo neurodermite o eczemi secchi causati dalle allergie, è utile anche nella dermatite atopica, in caso di pelle squamosa e allergie cutanee. Questo preparato si può alternare con altri farmaci.

Indicazioni di Cardiospermum Halicacabum:
Eczema (dermatite da contatto, allergica, tossico-degenerativa, congestiva, seborreica). Neurodermiti costituzionali. Eruzioni cutanee e dermatiti solari.