La loquacità di Lachesis

Posted by on Giugno 15, 2015

La loquacità di Lachesis

Lachesis è il classico rimedio omeopatico per il delirio di onnipotenza!
Ha una grande loquacità, fino al punto di avere una grande eloquenza.
La loquacità è irrazionale, salta da un argomento ad un altro, andando fino al rallentamento di un discorso difficile, nel è delirio assonnato e la mascella è cadente.
Ha una grnde coscienza di sé, un grande orgoglio, presenta invidia, odio e la gelosia è molto forte.
Talvolta è in preda a follia impulsiva; l’umore è talvolta suicida.
Si immagina defunto, e pensa ai preparativi per il suo funerale.
Ha un mal di testa spaventoso fino ad avere la sensazione che la testa stia scoppiando.
La respirazione è soffiante; non può sopportare che la parte posteriore del collo sia toccata.
Apoplessia è seguente a disturbi mentali, emotivi.
Soffre di vertigini, le tempie sono palpitanti e doloranti, il viso è pallido.
Si sente la lingua gonfia; essa si sporge con difficoltà e trema.
La gola è secca e dolente, ha una sensazione di nodo alla gola, che scende con la deglutizione e quindi ritorna.
Ha una grande difficoltà a deglutire.
Il volto è gonfio, viola con la presenza di malattia cardio-circolatoria.
L’aggravamento delle condizioni è durante o dopo il sonno (cuore).
La bocca dello stomaco è dolente al tatto; il paziente indossa abiti larghi per evitare la pressione.
Catarro della vescica, ha pizzichi dai reni fin giù agli ureteri, le urine sono molto scure, dando fastidio e bruciori.