Soffocamento nell’addormentamento ed omeopatia

Posted by on Settembre 23, 2015

Soffocamento nell’addormentamento ed omeopatia

Tre sono i rimedi omeopatici che con varia modalità rispecchiano questa situazione

Digitalis: Addormentandosi la respirazione si arresta, non può dormire perché si risveglia con soffocamento ed ansia. Debolezza al risveglio, alzandosi, con tremori e polso lento. Sensazione come se il cuore stesse per fermarsi bruscamente, peggiora facendo un movimento.

Grindelia:  Soffocamento appena si addormenta, si risveglia con un soprassalto, ansimando, deve sedersi per respirare. Oppressione con espettorato vischioso che allevia. Dolore tagliente nella regione della milza e che s’irradia alle anche. Asma e bronchite cronica.

Lachesis: Soffocamento appena si addormenta. Il soggetto bruscamente getta via, lontano da sé tutto e reclama dell’aria, desidera essere sventagliato, ma lentamente e a distanza. Ha bisogno di fare spesso respiri profondi. Non sopporta la minima costrizione intorno al collo e alla vita. Tutto  migliora durante e dopo i mestrui. È caratteristico della menopausa e di alcuni stati infettivi.