Termodinamica ed invecchiamento

Posted by on Dicembre 11, 2013

Termodinamica ed invecchiamento

La vita biologica nei suoi aspetti omeostatici segue le leggi universali della termodinamica, i processi di invecchiamento biologico sono caratterizzati infatti da un aumento dell’entropia e da un conseguente disordine strutturale. Di conseguenza i sistemi di autoriparazione cellulare perdono la loro efficacia per una cattiva utilizzazione dell’energia con accumulo di materiale eterogeneo danneggiato che accellera il processo di aging e le malattie ad esso correlate.

Dobbiamo considerare l’organismo come un sistema microcosmico aperto in connessione costante con il macrocosmo esterno.

La fisica dell’universo ha interscambi continui con la fisica dei nostri sistemi biologici attraverso raffinatissimi meccanismi energetici con scambi di calore e materia. In tal modo l’energia libera disponibile a livello cellulare e della matrice connettivale viene indirizzata alla formazione o alla riparazione delle strutture necessarie al corretto funzionamento delle cellule stesse.

La vita viene resa possibile da un insieme di processi fisici e vibrazionali che regolano la fisiologia e la chimica metabolica del corpo contrastando l’aumento dell’entropia previsto dalla II legge della termodinamica.

Il materiale danneggiato deriva soprattutto dai mitocondri e dal DNA mitocondriale. I mitocondri hanno un ruolo fondamentale nel processo di invecchiamento e nel mantenimento dell’omeostasi poiché è proprio in questa sede che si produce il 95% dell’ATP dell’organismo attraverso la respirazione cellulare. I mitocondri danneggiati attivano il sistema immunitario ed avviano il processo di inflam-aging, una infiammmazione cronica che altera il sistema delle citochine e accellera l’invecchiamento.

Il problema della produzione dell’energia necessaria è fondamentale per comprendere gli eventi che regolano l’invecchiamento, nell’irregolarità e nell’apparente disordine c’è un ordine nascosto  e tale complessità  fornisce al sistema corpo-mente un’insieme d’informazioni. Se questo sistema perde la sua armonia a causa dell’interazione tra fattori psicologici, biologici ed ambientali si avviano i processi di invecchiamento.