Un’aspirina al giorno toglie il tumore di torno

Posted by on Ottobre 6, 2014

Un’aspirina al giorno toglie il tumore di torno

Nell’Agosto scorso è stato pubblicato sulla rivista Annals of Oncology un lavoro interessante circa l’uso quotidiano dell’aspirina, svolto dal Centro per la prevenzione del cancro presso l’Università Queen Mary di Londra nel Regno Unito.

L’assunzione quotidiana di aspirina sembrerebbe una delle cose più importanti che si potrebbe fare per ridurre il cancro dopo la sospensione del fumo e la riduzione dell’obesità. I vantaggi dell’utilizzazione dell’aspirina sarebbero più visibili nella riduzione della mortalità dovuta al cancro.

L’aspirina è nota da tempo per avere effetti di prevenzione sul cancro, ma non è stato ampiamente utilizzato per questo a causa delle preoccupazioni circa il suo danno potenziale. Gli esperti hanno ora dichiarato, per la prima volta, che i vantaggi dell’utilizzazione dell’aspirina per prevenire alcuni tipi di tumore sono superiori ai danni.

Lo studio mostra che se la popolazione di età compresa tra i 50 e i 65 inizia con un’assunzione di aspirina al giorno per almeno 10 anni, ci sarebbe una riduzione del 9% del numero di tumori, ictus, attacchi di cuore negli uomini e circa il 7% nelle donne. Il numero totale di morti per qualsiasi causa sarebbe anche inferiore, di circa il 4% su un periodo di 20 anni. I vantaggi di utilizzo di aspirina sarebbero più visibili nella riduzione della mortalità dovuta al cancro.

Tale studio di revisione è il primo a fornire questo forte sostegno per delle prove sui vantaggi dell’assunzione dell’aspirina nella prevenzione del cancro.

Ė noto da tempo che l’aspirina può proteggere contro alcuni tipi di cancro, ma fino a questo studio, in cui sono state analizzate tutte le prove disponibili, non era chiaro se i vantaggi di tale assunzione superassero il consenso.

Tuttavia, gli autori sono cauti nel raccomandare l’uso quotidiano dell’aspirina, senza uno studio epidemiologico più completo ed esauriente.

Gli autori prima di fare una raccomandazione assoluta sull’evidenza delle basse dosi di aspirina nella riduzione significativa dell’incidenza e le morti da alcuni tumori gastrointestinali, in particolare il cancro del colon-retto, aspettano un follow-up più lungo.

Segue la prossima settimana.